10 artisti per “Se mi distraggo perdo”

Giovedì 4 luglio 2013 dalle 18.30 alle 22.00

Esposizione di un giorno alla Casa delle Letterature

Piazza dell’Orologio, 3 – Roma

______________________________

A cura di Studio Pivot – Art Hunting and Counseling

In collaborazione con Gorilla Sapiens Edizioni

Con il patrocinio di Musae – Museo Urbano Sperimentale d’Arte Emergente

Da un’idea di Studio Pivot e Anna Giurickovic

…Studio Pivot ha letto il libro di Anna Giurickovic.

Ha selezionato dieci storie,

ognuna è stata assegnata a un artista diverso:

“crea ciò che vuoi”

È nata così l’esposizione 10 artisti per “Se mi distraggo perdo”, con una collaborazione tutta al femminile e under 30. Gli ingredienti sono: le quattro ragazze dello Studio Pivot, la scrittrice di origini catanesi ma di super-adozione romana, la Casa Editrice indipendente Gorilla Sapiens e la voglia di dare vita ad un piccolo “mostro buono”.

“Crea ciò che vuoi” è stato il motto che ha accompagnato la realizzazione delle opere che nella serata del 4 luglio saranno esposte alla Casa delle Letterature, in Piazza dell’Orologio, 3 a Roma. Le ragazze di Studio Pivot hanno selezionato dieci artisti nel panorama emergente italiano a ognuno dei quali l’autrice, Anna Giurickovic, ha assegnato un racconto del suo “Se mi distraggo perdo”. Il libro, è stato presentato il 18 giugno 2013 nella libreria Arion di via Cavour, a Roma, con la partecipazione delle scrittrici Giuseppina Torregrossa e Caterina Venturini.

Il 4 luglio 2013, nella splendida cornice della Casa delle Letterature, a partire dalle 18.30, si potranno conoscere le dieci opere elaborate dai dieci artisti emergenti selezionati da Studio Pivot: Gianluca Cambriani, Yara de Freitas, Niccolò Grassi, Ilaria Marinelli, Elisa Martino, Ilaria Meli, Riccardo Paternò Castello, Lule Romanelli, Ludovica Vismara e Misstendo.

La mostra durerà il tempo dell’inaugurazione, per questo non si può mancare.

Scrivi un Commento

Devi esssere autenticato per commentare.